COSA CI FANNO QUATTRO FICHI SECCHI DISPOSTI A FORMA DI CROCE?

La risposta è molto semplice: le gustosissime Crocette di fichi

 

Prodotti tipici della tradizione calabrese, le crocette sono delle vere e proprie prelibatezze capaci di
soddisfare i gusti di grandi e piccini. Il nome “crocetta” deriva proprio dall’antica lavorazione
artigianale che prevede la sistemazione dei fichi seccati al sole e
sezionati trasversalmente, in modo da formare una croce.

All’interno, tra un lobo e quello
sovrapposto, vengono inseriti gustosi ripieni di gherigli di noce, mandorle e scorze di agrumi,
una volta ottenute le “croci”, queste vengono pressate e messe in forno sino al raggiungimento della
doratura desiderata, infine una spennellata dello sciroppo spennellata con le spezie e i profumi inebrianti del Mediterraneo che rendono le Crocette un prodotto Unico e Raffinato

 

 

3 BUONI MOTIVI PER ASSAGGIARE LE CROCETTE E….

Numero perfetto, numero primo, 3 è anche il numero di buoni motivi per concedere al palato un
sapore unico di cui, una volta presa coscienza, non se ne potrà più fare a meno.

- SONO PRODOTTI NATURALI: la varietà di fico utilizzata è il Dottato che viene coltivata nel
territorio cosentino in modo del tutto naturale, senza l’utilizzo di fertilizzanti tossici per la salute.
- SONO FONTE DI SAPORE E DI BENESSERE: il fico, infatti, è un frutto che racchiude in sé, oltre ad
un sapore irresistibile, diverse proprietà salutari quali, proprietà lassative, digestive, nutritive e
antinfiammatorie.
- SONO PRODOTTI ITALIANI: le crocette sono considerate vere e proprie prelibatezze italiane ma
soprattutto eccellenze calabresi.
go top